forneria, ricette, senza glutine, tautogrammi, veggies

patate processate

(questa è una ricetta in tautogramma, mia nuova malattia che ha mietuto numerose altre vittime. tutto iniziò con questo video. che il virus sia con voi)

Procurarsi:

patate

  • piccole palline polpose poi passate, pestate producendo pseudo pozione per pizza profumata
  • piccolo parente porro, puzzolente, piace pasta peperoncino
  • pezzetti/polvere proveniente pelago provocante pena (passa procacciando potabile). protagonista prolungata pazzesca passeggiata
  • pezzi piccola pianta puntuta piacevolmente profumata

Prendere patate, pelarle, poi porzionarle piccoli parallelepipedi. Porle piatta pirofila, pennellare parte pozione poi pastrugnare patate ponendovi piccolo parente porro più pezzi piccola pianta profumata.

Portare potente processore pirico pentacinquantinica potenza. Porre patate per prima parte partita pallone (pentanove).

Passata parte procedimento pirico, prendere patate, palettarle, porre polvere proveniente pelago per poi posarle posto precedente.

Percependo pronunciata patina pseudo pietra preziosa, prendere patate, palettarle, porzionarle, presentare piatto pieno possibilmente porcellana.

Grazie a Stella e Bill per la follia.

9 thoughts on “patate processate”

    1. papà, per piacere! penuria proteica? perimenti? pascio perfettamente! prova, prepara pietanze prive prodotti provenienti porci, pulcini, palmipedi… piaceranno pure piri!

  1. Follia pura che mi fa impazzire, non so se sarei mai capace di scrivere un post attenendomi al tatuogramma XD
    troppo bello e mi sono anche divertita e le patate quì sono il cibo stradorato ^_^

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

19 + 10 =